Il parto dell'ostacolista

Autori: Chard

Realizzato il: 2009-11-15

Cicos: “Perché tutta la gente dell’est che si vede qui in stazione, ha le stampelle?”

Chard: “Eh, perché nascono così…Non lo sai?...Praticamente è perché lì da loro è diffusa una tecnica per il parto, molto particolare…”

Cicos: “Li tirano fuori per le gambe?...”

Chard: “Esatto…ma vedi che allora lo sapevi?... Infatti si chiama parto dell’ostacolista perché vengono estratti per una gamba e l’altra rimane piegata all’indietro, proprio come gli ostacolisti… Ovviamente questo ha forti ripercussioni sulle anche, in particolare una delle due. Infatti la popolazione si suddivide in due macro-categorie: quelli zoppi a sinistra e quelli zoppi a destra, a seconda della gamba usata per il parto… Però ha anche un incredibile vantaggio, di poter assumere in qualsiasi momento la posizione dell’ostacolista, senza sforzo alcuno…”

Cicos: “Peccato che siano zoppi e non possano correre…sennò sarebbe un popolo di campioni olimpici…”

Chard: “Si ma guarda che già così è un bel vantaggio: in quelle zone è apprezzatissimo chi riesce ad assumere quella posizione…” Cosa ridi?....E’ vero….ti può risollevare una serata… metti che con gli amici ti stai annoiando, assumi la posizione e crei allegria…”

Comments

Grande vantaggio

E poi pensa che risate all'incitamento "Gambe in spalla!": la metafora prende forma e grasse risate risuonano tra gli amici finché quello se la mette davvero la gamba sulla spalla.